Interventi di prevenzione

data di pubblicazione: 
Venerdì, 22 Settembre, 2017

La Città Metropolitana di Venezia ha sottoscritto, con la Prefettura di Venezia, il Comune di Venezia, la Città Metropolitana, l’Ufficio Scolastico Provinciale di Venezia e le ULSS del territorio metropolitano, il Protocollo d’Intesa per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno della dipendenza giovanile da sostanze stupefacenti , del bullismo e cyberbullismo.

Ritenuto che occorre sviluppare ulteriori forme di cooperazione interistituzionale nel settore della formazione, con specifici progetti rivolti ai giovani, alle famiglie ed allo stesso corpo docente per far crescere la cultura della legalità e del rispetto dei valori della vita e della salute, il Servizio Istruzione della Città metropolitana di Venezia si impegna a dare attuazione a specifici progetti orientati a prevenire il consumo di sostanze stupefacenti da parte degli studenti e finalizzati a dare informazioni sulle sostanze psicoattive, sugli aspetti della legalità, sui rischi della dipendenza e dell’abuso e sulle conseguenze del fenomeno del bullismo, affrontando le problematiche sotto gli aspetti sia fisio-psicologici che socio-educativi, collaborando con la Prefettura (comunicato stampa) nel promuovere (locandina) e coordinare (calendario) gli interventi delle Forze dell’Ordine nelle scuole.

In particolare monitorerĂ  (questionario) la realizzazione delle iniziative promosse attraverso verifiche periodiche dello stato di attuazione, da effettuarsi con cadenza trimestrale o in tempi piĂą ridotti, qualora se ne ravvisi la necessitĂ .

Il 25 luglio 2017 la Prefettura di Venezia ha emanato le prime linee guida della Legge 29 maggio 2017, n. 71 recante "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo".

 

Link

Protocollo d'Intesa

Comunicato Stampa Prefettura

Locandina promozione attivitĂ 

Calendario degli interventi

Questionario

Linee Guida Prefettura